Villino Moroni / Moroni's Villa

Edifici Residenziali / Residential Buildings

Info

  • 2007

  • Immobiliare

  • Bergamo / Bergamo

  • Completato / Completed

Descrizione Progetto

Project Description

Intervento di restauro conservativo dei quattro edifici facenti parte del complesso denominato Villa Moroni, situato lungo il Viale Vittorio Emanuele II, 65. Il progetto ha prestato la massima tutela ai valori compositivi dell'edificio, le scelte, anche di distribuzione dei locali interni agli alloggi, sono state determinate dalla posizione delle aperture esistenti e dalle loro dimensioni, sia per consentire una distribuzione razionale dello spazio, che per garantire i requisiti igienico-sanitari secondo lo standard attuale. Il villino è stato recuperato ai fini residenziali nella totalità della sua superficie. L'intervento più rilevante è stato lo spostamento della scala esistente e l'istallazione dell'impianto ascensore. La nuova scala di forma elicoidale aperta al centro riprende le linee geometriche tipiche di impianti analoghi, rafforzandone il carattere nobile dell'edificio. Analogamente a quanto previsto nel progetto per il villino, si è intervenuti sull'edificio delle scuderie, facendo attenzione a non snaturare le caratteristiche architettoniche. Qui è stato necessario uno sforzo progettuale maggiore in quanto il suo recupero ai fini residenziali ha richiesto opere di maggiore visibilità. Completamente interrati, sono stati realizzati 50 posti auto nella parte sud del giardino. Le autorimesse sono state collegate attraverso percorsi pedonali coperti realizzati nel sottosuolo. Elemento importante di arredo del parco è la fontana ornamentale realizzata in pietra artificiale con zampillo centrale.
Makeover work of the four buildings which are part of the Moroni’s Villa complex placed along Viale Vittorio Emanuele II in Bergamo. The plan’s intention was to protect the building as a whole, therefore all the decisions were taken considering the existing openings in order to have a rational distribution of the space and to guarantee the hygienic-sanitary requirements according to the present standards. The most relevant work was the displacement of the pre-existing stairs and the installation of an elevator. The new oval-shaped stairs are open in the middle and follow the geometry of similar installations, thus strengthening the building’s noble character. Similarly to the detached house’s plan, we intervened on the mews, paying attention not to alter its architectural characteristics. In the south part of the garden, 50 underground garages have been created. We planned to connect the underground garages by means of a covered walk. The park’s decorative elements is the round fountain made of artificial stone with central spurt.
    Leonardo Togni Architetto | Via Paglia 30 - Bergamo | PI: 02383760168
    developed by studioand